Era il 1966 quando nacque l’idea di organizzare un evento che celebrasse la grande tradizione della lavorazione del legno, al tempo ampiamente diffusa a Torrita di Siena.
Fu scelto cosÏ di dedicare a San Giuseppe, patrono dei falegnami, il Palio dei Somari: una festa ispirata alla semplicità e alla tenacia del lavoro artigiano.
Nel corso della sua storia, quella che inizialmente era solo una corsa a dorso d’asino è divenuta una manifestazione che offre ai Torritesi, e ai loro ospiti, un’intera settimana di eventi, tra rievocazioni storiche e appuntamenti con l’enogastronomia locale.